Come Diventare Influencer – La Guida Completa 2022


Vuoi diventare Influencer ma non sai come fare? Hai una passione da tanto tempo e vuoi condividerla con un alto numero di persone sui social? Vuoi diventare come i tuoi influencer preferiti?

Allora questo articolo su come diventare influencer può fare al caso tuo. Questa professione è ormai diventata un’opzione concreta per tanti utenti dei social media. Nell’era di internet, infatti, diventa sempre più comune lavorare sul web e pubblicizzare prodotti di persone che chiedono l’aiuto di influencer per farlo. Continua a leggere per conoscere i requisiti da possedere per diventare un buon influencer e come diventarlo passo dopo passo.

Che cos’è un influencer?

Gli influencer sono figure relativamente recenti, attive per lo più sui social, che influenzano, appunto, idee, acquisti, gusti di altre persone. Gli influencer acquisiscono questo potere grazie alla loro nomea: più un influencer è apprezzato e guadagna follower nel tempo, più acquista reputazione e questa permette all’influencer di influire sulle scelte delle altre persone.

Come diventare influencer: scegliere una piattaforma

Non è scontato che, se vuoi diventare influencer, bisogni conoscere alla perfezione la piattaforma che si usa, in modo da sfruttarla al meglio delle sue capacità. Che tu decida di usare Youtube, Instagram, TikTok o qualunque altro social media, ricorda di andare a fondo nelle loro funzionalità.

Molto spesso, un influencer collega i vari account perché ha più di una pagina social. La cosa è molto comune e soprattutto utile. Cerca di farlo anche tu collegando Instagram a Facebook per esempio, oppure a Twitter o a Tumblr. Dipende sempre da quali piattaforme intendi usare.

Come diventare un influencer su TikTok

Molti influencer stanno scoprendo che TikTok è un’ottima piattaforma per far crescere il proprio seguito e connettersi con nuove persone. La piattaforma consente di collegare le biografie degli utenti ai loro canali YouTube o ai tuoi account Instagram, quindi è facile per gli influencer che hanno già un seguito su queste piattaforme indirizzare le persone che li trovano su TikTok lì.

I marchi stanno iniziando a trarne vantaggio e stanno creando campagne di influencer TikTok. In effetti, ci sono così tanti diversi tipi di influencer sull’app che qualsiasi marchio troverà sicuramente quello perfetto con cui collaborare per una campagna. Puoi anche fare una ricerca su TikTok per trovare le persone migliori con cui lavorare in modo da trovare qualcuno nella tua nicchia e budget.

Se vuoi scoprire come utilizzare questo social a tuo vantaggio e diventare influencer su TikTok leggi il nostro articolo su come diventare famosa su TikTok.

come diventare influencer su tiktok

L’arte di essere perfetti

Di certo nessuno è perfetto, quindi qui cosa intendiamo? La risposta è: bisogna curare alla perfezione ciò che si posta, dalle didascalie scritte al meglio alle foto scattate professionalmente, artisticamente e con una buona luce. Ricorda che nulla va lasciato al caso. Più la tua pagina social è professionale, più le aziende saranno attratte dal tuo profilo e potranno proporti un lavoro come influencer per i loro prodotti.

Tutti ormai si impegnano per raggiungere un alto risultato sui social. Quindi, oltre a cercare di raggiungere la perfezione, ricorda di provare in qualche modo a distinguerti. “Cosa mi renderebbe diverso dagli altri influencer che operano nel mio stesso campo?” è la prima domanda che dovresti porti per poi dare il via libera alle tue idee.

Essere esperto di un campo

Un influencer non dovrebbe mai riempire il proprio profilo social di elementi generici. Infatti, la figura dell’influencer è seguita da persone che sono interessate a determinati argomenti o a cui piacciono le tue idee. Quindi è bene specializzarsi su un determinato soggetto che apprezzate particolarmente e parlare di questo soggetto nei vostri post. Ricordate che i follower amano la sincerità, per cui scegliere un campo casuale, che magari non vi piace, non è una scelta molto saggia. I follower capiscono se il materiale pubblicato è davvero di interesse dell’influencer oppure no.

Essere esperti di un unico campo permette anche una cosa molto importante: costruire la propria cerchia di follower, una specie di nicchia. È inutile puntare a contenuti generici con l’idea di farsi vedere da più persone, perché i follower veri non si presenteranno in questo modo. Se ti piace la moda e parli di questa, avrai una nicchia tutta per te interessata alla moda. Se ti piace la musica, il fai da te, il trucco, anche qui vale lo stesso discorso. Cerca di creare un legame autentico con i tuoi follower, che siano potenziali o già acquisiti.

migliore luce per tik tok ring light influencer

E se non sono esperto di nulla?

Se sei agli inizi nella tua carriera da influencer, potresti avere dei dubbi circa la tua capacità di portare contenuti interessanti e di valore. Tuttavia, nella nostra epoca, abbiamo la grande fortuna di avere tantissima conoscenza a portata di mano, di computer e di cellulare grazie a internet. Se vuoi diventare esperto di qualcosa che ancora non sei, informati quanto più puoi anche da autodidatta. I mezzi ci sono, anche gratuiti, quindi non preoccuparti!

Lo storytelling dell’influencer

Come in ogni cosa che si rispetti, lo storytelling è quella parte del progetto che rende tutto più interessante agli occhi degli altri. Anche gli influencer devono raccontare una storia per poter legare i follower alla loro figura e instaurare con loro un rapporto che, perché no, fa bene anche all’influencer stesso.

Detto ciò, i post, le storie (nel caso di Instagram), il tuo stesso profilo social devono avere qualcosa da dire, da raccontare, di coerente. Se costruisci un profilo di questo genere, il successo non tarderà ad arrivare.

Diventare influencer e guadagnare, è possibile?

La risposta è: assolutamente sì. Se hai costruito una base di follower ampia e compatta, è molto probabile che alcune compagnie o persone singole ti chiedano di pubblicizzare un prodotto. Ovviamente il tipo di prodotto cambia in base all’argomento di cui parli sulle tue pagine (moda, cucina, musica ecc.) e a quanto sei famoso. Se sei un influencer agli inizi, non potrai sicuramente lavorare con Chanel, ma cerca di accettare tutto quello che puoi salendo gradino per gradino nella tua professione.

Gli influencer più famosi riescono a guadagnare moltissimo, ma per arrivare a quel livello servono una grande dose di dedizione e anche un pizzico di fortuna. Se pensi di avere i requisiti per questo uniti a una forte passione, allora non mollare.

Apri un blog personale

Se sei esperto di qualcosa, perché non aprire un blog personale dove puoi creare tutti i contenuti che vuoi sugli argomenti che più ti piacciono? Molti influencer possiedono, infatti, dei blog e tramite questi raggiungono anche ulteriore notorietà e lettori.

Se sei ferrato nel mondo degli influencer, probabilmente avrai spulciato il blog di uno o più di loro. Per esempio, se segui influencer italiani, non ti sarà sfuggito il blog personale di Chiara Ferragni. Ricorda che un blog può darti dei proventi, se veramente curato, grazie ad affiliazioni, pubblicità sulle pagine e traffico sul sito.

Ovviamente, se vuoi fare un buon lavoro e se hai del denaro da investire, sarebbe anche un vantaggio farsi affiancare da qualcuno, per esempio per scrivere articoli se proprio la stesura di testi non fa per te. Inoltre, se sei già abbastanza affermato sui social, perché non aprire anche un sito web personale con l’aiuto di un professionista?

Come puoi vedere, l’attività di influencer non si limita affatto a qualche post e risposta sui social, ma per farla crescere ci sono tantissimi tanti step da intraprendere con un po’ di spirito di iniziativa e voglia di fare. La cosa non deve spaventarti: un milione di altri lavori hanno lo stesso mindset, quindi se vuoi fare l’influencer, persegui quella strada senza farti prendere dal panico.

Influencer ed eventi nella vita reale

Se vuoi diventare influencer, soprattutto se aspiri a diventarne uno piuttosto famoso, abbandona l’idea di stare sul divano seduto a postare contenuti. Prima o poi, anche gli influencer devono, per così dire, “uscire allo scoperto” e partecipare a eventi e meeting nella “vita reale”, magari per fare networking. È un passo importantissimo, perciò, se si presenta l’occasione, non evitatelo per nessun motivo.

Conclusione

Come qualunque altra scelta lavorativa, anche diventare influencer ha i suoi pregi e le sue difficoltà. Ma se sei sicuro della strada che vuoi intraprendere e sei davvero appassionato di qualcosa, approfitta della possibilità e lanciati in questo mondo!

Se vuoi scoprire altre chicche sui social media, visita gli altri articoli del nostro blog e iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti.

Iscriviti alla Newsletter per non perderti nessun aggiornamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Consigli Popolari

Come Fare le Transition su TikTok 2022

Come Diventare Influencer – La Guida Completa 2022

Chi ha visto il mio profilo Instagram: Come fare 2022


© Miraimedia. Tutti i diritti riservati.
Powered by Miraize.

Torna Su